REFERENZE
fino al 2005
Carmelo Romeo / Lillo Romeo_
critical supplies kritisch Vorräte suministros críticos fournitures essentielles

Dopo aver compiuto studi artistici, si laurea in Architettura presso l'Università "La Sapienza" di Roma con una tesi progettuale per un complesso universitario da collocarsi nell'area Pantanella, lungo la divergente Casilina-Prenestina, subito fuori Porta Maggiore.
Nel 1969, assieme al disegnatore Roberto Perini è tra i vincitori del concorso nazionale di Paese Sera  per un nuovo personaggio a fumetti: "Alcide delle Maniglie", per il quale scrive le storie e compie particolari interventi grafici.
Nello stesso anno, nella libreria 'Ferro di Cavallo', con Luciano Trina e la collaborazione di Mario Guerra, fonda un nuovo spazio per l'arte figurativa e fino al 1971 è responsabile del programma delle mostre.
Nominato professore di ruolo alla cattedra di figura e ornato modellato presso il III Liceo Artistico Statale di Roma, si dimette dall'incarico per favorire l'assunzione della donna di un amico (sessualmente ricattato dalle continue richieste di questa ex-modella per una sistemazione lavorativa).
Da sempre interessato al rapporto tra arte e politica, tra arte e ideologia, dopo le prime esposizioni del non-gruppo Erostrato e altre mostre personali e di gruppo alla galleria Mana di Nancy Marotta, nel 1973 assieme a Luciano Trina forma la "Frazione clandestina", che a volte affianca le proprie attività a quelle degli "Uffici per la Immaginazione Preventiva" (di Maurizio Benveduti, Tullio Catalano, Giancarlo Croce e Franco Falasca), partecipando negli anni successivi a tutte le varie iniziative nate e avviate in questo diverso ambito operativo.
Nel 1978 Luciano Trina e lui fondano e pubblicano la rivista di estetica operativa "Aut.Trib.17139". Avviata in prosecuzione degli incontri collettivi al "Convento Occupato", dal 1978 al 1983 questa proposta editoriale si è manifestata in 5 edizioni tipografiche, 2 differite in gallerie, e una edizione radiofonica.
Conclusa anche l'attività degli Uffici Unificati, nel 1995 costituisce l'Ufficio Tecnico per esprimersi (precocemente) nelle modalità della rete.
Dal 2004 è impegnato, ancora con Luciano Trina, nelle attività promosse da Forniture Critiche.

L'Opera d'arte, vernice opaca su buccia d'uovo blu, cm. 95x68, 1970
Visualizza diagramma delle iniziative collettive e personali
After studying at an art school, Carmelo Romeo took a degree in Architecture at Rome’s “La Sapienza” University.
In 1969 he was one of the winners of the nation-wide “Paese Sera” competition for a new comic strip character. That same year, together with Luciano Trina and in association with Mario Guerra, he founded a new space for figurative art in Rome, where he was in charge of the exhibitions program.
Given that Romeo was always interested in the relationship between art and politics, and art and ideology, after the first exhibitions and initiatives organized by the “non-group” Erostrato, and other one-man and group shows at Nancy Marotta’s art gallery "Mana”, in 1973 he and Luciano Trina founded the “Clandestine Faction”, which then took part in several events and programs associated with the “Bureau for a Preventive Imagination”.
After the collective meetings at “Convento Occupato”, in 1978 Romeo and Luciano Trina started the review on operational aesthetics “Aut.Trib. 17139”, which ran till 1983.
For the rest of the 1980s he directed his energies to “Uffici Unificati”, and in 1995 started a Technical Office which specifically took shape (ahead of its time) as a product posted on the Internet.
Since 2004 he has taken part in activities promoted by “Forniture Critiche” (“Critical Supplies”), which in 2007 developed into a website, www.arteideologia.it . Further details on Romeo’s past and present work are available t
here.

Negli anni ha partecipato a mostre e rassegne d'arte promosse da istituzioni pubbliche in Italia e all'estero, tra le quali:
  • 1973 “Italy tow”, Civic Center Museum, Philadelphia (USA)
  • 1976 “Salone de la jeune peinture”, Museo del Luxemburg, Parigi
  • 1976 “Biennale 76”, Venezia, Padiglione Italia, sez. Ambiente come sociale, Venezia
  • 1978 “Artericerca 78”, Palazzo delle Esposizioni, Roma
  • 1981 “Livre d’artistes”, Centre Georges  Pompidou, Parigi
  • 1982 “Arteder 82”, Feria Internacional de Muestras,  Bilbao (Spagna)
  • 1984 “L’objet cultuel”, Centre Culturelle des Premonstre, Pont a Mousson, (Francia)
  • 1994 “Uffici e Bunker-1972-94”, Galleria Statale d’Arte Moderna,  Novi Sad (ex Jugoslavia)
  • 1995 “Roma in Mostra 1970-1979-l’arte a Roma negli anni ‘70”, Palazzo delle Esposizioni
  • 1998 “La coscienza luccicante-dalla video arte all’arte interattiva”, Palazzo delle Esposizioni, Roma.
Mostre personali e di gruppo:
  • “Appunti per Erostrato”, galleria Ferro di Cavallo, Roma 1969
  • “Germinale”, galleria Mana, Roma 1972
  • “Progetto di alimentazione”, galleria Mana, Roma 1973
  • "Geometria della Gediqureusi", conferenza confidenziale, Roma 1974
  • "Oggetto dell'analisi", Piazza Barnini, Roma 1974
  • "Cinema d'Essai", proiezioni in appartamento su pronotazione, 1975
  • “S.p.A”, galleria Monti-Sperone, Roma 1975
  • “Reificazioni”, galleria Mana, Roma 1975
  • “Avvisi alle popolazioni”- affissioni  urbane per il convegno Arte e Politica, Parma 1979
  • “Numero Cinque”, studio d’arte 5X5, Roma 1979
  • “Di.A.Rte - divulgazione effimera”, proiezioni al cinema Quirinetta, Roma 1979
  • “Reprint”, studio d’arte 5X5, Roma 1980
  • “Aut.Trib. n.5:  Della Pittura”, galleria Zona, Firenze 1981
  • “Analisi del periodo: Guernica”, galleria La Salita, Roma 1982
  • “Analisi del periodo: Majakovskij”, galleria La Salita, Roma 1984.
  • “La ricerca dell’oro”, galleria Lascala, Roma 1985
  • “Chiasma”, galleria Speradisole, Roma 1986
  • “Histoire d’Oeil”, galleria Quarto di Santa Giusta, L’Aquila 1988
  • “Archivio - Uffici per la Immaginazione Preventiva”, presso “La Società Lunare”, Roma 1993
  • “Uffici-sezione slava”, galleria comunale d’Arte moderna, Zrjanin (ex Iugoslavia) 1994
  • “Corso rapido per Uffici IP”, aggiornamento didattico per il  III Liceo Artistico RM 1996
  • “Completamento del percorso giubilare dell’arte moderna”, galleria SATS, Roma 1998;
  • “L’occhio verticale”, associazione culturale “Equilibri Precari”, Roma 1998.
  • “Sulla circolarità intransitiva”, associazione AOC, Roma 1998. 

Ha pubblicato diversi testi in riviste e cataloghi, e nel 1998 inizia la sua collaborazione con il campus virtuale di lingua e cultura italiana denominato “Italica”, l'originale impresa telematica di un Campus universitario virtuale di lingua e cultura italiana ideata da Gigino Pellegrini per Rai International. 
Tra gli scritti pubblicati:
  • “L’azzardo omologetico”, in Imprinting, ediz. Bianco/Nero, Roma 1975
  • “Non groupe Herostrato”, in Quaderni del Luxemburg, Parigi 1976
  • "Catalogia Politica - 1970/1975", edito da Frazione Clandestina, Roma 1976
  • “Abaco delle esortazioni critiche”, in Aut.Trib n.1, Roma 1978
  • “Materialismo”, in Supplemento n.1, Roma 1979
  • “Geometria della Gediqureusi”, in Supplemento n.2, Roma 1980
  • “Lettera da Itaca”, per la galleria La Salita di Liverani, in occasione della mostra su Guernica, Roma 1982 
  • “La mera superficie nell’arte contemporanea”, in Aut.Trib n.8, 1983
  • “La ricerca dell’oro” (con T.Catalano e M. Benveduti), opera sperimentale radiofonica per RAI Uno (prima diffusione RF1 il 22/12/83).
  • “Lettera da Creta” (in “De ironia”, AAVV, a cura di  Tullio Catalano), edizioni B/N, Roma  1983 
  • “La montagna disincantata” (relatore per gli Uffici IP) in Atti del Convegno Europeo “Lo spazio per l’arte”, galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Penna, Perugia 1985 
  • “L’occhio verticale” (con T. Catalano), nella rivista diretta da Bruno Corà A.E.I.O.U, Roma 1986
  • “Histoire d’Oeil” (con T. Catalano), nella rivista Artetra n.1, maggio 1989
  • “Prima che il gallo canti”, nella rivista RISK, n. 9, dicembre 1992, Milano
  • “Legittima difesa”, nella rivista RISK n. 11,  Milano 1993
  • “Lo schermo - Un caso particolare di mera superficie”, in “Fabio Mauri - 1964/ 1994“, edizioni Carte Segrete, Roma 1994, publicato in occasione della   retrospettiva di Mauri alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.
  • “Minima aestetica” (con T. Catalano), nel catalogo Ad Usum Fabricae,  edizioni De Luca, Roma 1995
  • “R.O.M.A - Preliminari per la Novissima Pianta dell’Ospitalità giubilare”, contributo dell’Ufficio Tecnico al catalogo Ad Usum Fabricae, edizioni De Luca, Roma 1995
  • “Lettera aPOLITIca", in Flash Art n.199 - estate 1996
  • “Peripezie della zona tragica", Da “Il libro de la vera superficie in pittura”, in “Quaderno” Tre – pubblicazione del Dipartimento di storia, teoria delle arti e nuovi media dell’Accademia di Belle Arti di L’Aquila, 1999. 
  • "Sale d'attesa" (con Luciano Trina), edizioni No-made, Roma dicembre 2002; pubblicato in occasione del "Viaggio sentimentale vesuviano (in omaggio a Spartaco)" del  28/12/2002
Principali mostre collettive, rassegne, interventi urbani:
  • “Innesco Critico a scala urbana”, affissioni pubbliche nel comune, Roma 1974
  • "Innesco Critico a Scala urbana", affissione pubblica nel Comune di Roma
  • “Il mito reale”, galleria Mana, Roma 1975
  • “Area operativa base”, Incontri Internazionali d’Arte, Palazzo Taverna, Roma 1977
  • “N.d.R”, interventi sul cartellone stradale della galleria Gap, Roma 1977
  • “Sul concetto di poesia”, galleria Lastaria, Roma 1977
  • “Inboud-Outbound”, galleria Zone, Firenze 1977
  • “Prassifollia di/in gruppo”, galleria Alzaia, Roma 1978
  • “Inter-media”, Museo Civico di Ferrara, 1979
  • “Liber - Pratica internazionale del libro d’artista”, Prato 1980
  • “Post no bills”, Centro Internazionale di Brera, Milano 1980
  • “Artist’s book”, Galleria Metronome, Barcellona 1981
  • “Libro d’artista”, galleria Porta Segreta, Calcata 1986
  • “1789-1989: libertà, differenze, memorie”, galleria Minotauro, Roma 1989
  • “Fragmenta”, Midas Hotel,  Roma 1991
  • “Sarajevo Zima”, associaz. culturale Flaminia 58, Roma 1994
  • “Il Mana di Nancy Marotta 1968-1978", galleria S-architetture, Roma 1996 
  • “Ad usum fabricae”, Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea, L’Aquila, 1996
  • “Homage a Ray Jonson”, Warol Family Museum of Modern Art, Medzilaboce (Slovakia) 1996
  • “A mano libera”, associaz. Opera Paese, Roma 1997
  • “Giotto e aiuti”, associazione Libera-mente, Roma 1997
  • “Scritture poetiche”, galleria Chioda, Roma 1998
  • “Poco Più”, galleria Equilibri Precari & Alibi-Cafe, Roma 1998
  • “La coscienza luccicante – dalla video arte all’arte interattiva”, Palazzo delle Esposizioni, Roma 1998
  • "Trasalimenti", Castelbasso 1999
  • "Memorial Exhibition", Centro Trentino Esposizioni, Trento  dicembre 2000
  • Editori in galleria- Libri d'artista negli anni settanta in Italia. Volumi d'Arte - II Biennale del libro illustrato e d'artista a cura di Marco Bazzini - Marliana (Pistoia) Luglio 2000
  • "01.Arte" - Vox Ecomunicazione, Roma, dicembre 2002
  • "Viaggio sentimentale vesuviano (in omaggio a Spartaco)" - Laboratorio itinerante Crateri & Criteri - Napoli, 28/12/2002
alto
BIBLIOGRAFIA (in pr